Professione

insert_drive_fileDownload PDF

Impiegato/a di commercio AFC – Ramo Banche

insert_drive_fileDownload PDF
Berufsbild Impiegato/a di commercio AFC – Ramo Banche
location_onImprese con formazioni professionali / Associazioni
info
Impresa / Scuolaplay_arrow Localitàplay_arrow
acrevis Bank AG St.Gallen
Bank Julius Bär & Co. AG Zürich
Berufsbildung Post Berufsbildungscenter Mitte Olten
Clientis Zürcher Regionalbank Wetzikon
Credit Suisse AG Young Talents Switzerland Zürich
Credit Suisse AG Young Talents Switzerland Zürich
Credit Suisse AG Young Talents Switzerland Zürich
Graubündner Kantonalbank Chur
Graubündner Kantonalbank Davos-Platz
Graubündner Kantonalbank St. Moritz
Minerva Zürich
St. Galler Kantonalbank AG Nachwuchsbetreuung St.Gallen
UBS AG
UBS AG
UBS AG
Zürcher Kantonalbank Zürich
descriptionProfessione

Quando si tratta di aprire un conto di risparmio, di investire il proprio danaro, di finanziare la costruzione o l’acquisto della propria casa, di aprire una linea di credito per un’azienda, di amministrare fondi della previdenza professionale o semplicemente di effettuare dei pagamenti, gli impiegati e le impiegate di commercio del ramo banche sono partner importanti nell’espletazione delle relative pratiche. Essi svolgono svariati compiti all’interno della banca. Allo sportello servono la clientela, procedono ai versamenti e al cambio delle diverse valute, forniscono informazioni in merito ai vari conti e offrono la propria consulenza alla clientela. Se si occupano di clientela privata, offrono la loro consulenza anche al telefono e propongono i prodotti finanziari della banca. Essi esaminano le richieste di credito per nuove costruzioni e ristrutturazioni, oppure di crediti commerciali per le aziende, analizzando il reddito e la sostanza dei richiedenti o i bilanci aziendali e fissano infine i limiti e le condizioni del credito. Se operano nel settore della consulenza finanziaria, osservano da vicino gli sviluppi dell’economia, il mercato dei capitali, le tendenze settoriali in atto e si occupano della consulenza della clientela, proponendo investimenti, acquisti e vendite di titoli. Nel back office si occupano di diverse operazioni bancarie, dei pagamenti e dei trasferimenti. Allestiscono statistiche e gestiscono la contabilità.

event_noteAttitudini e requisiti

Assolvimento della scolarità obbligatoria, per la formazione estesa con maturità professionale integrata buone prestazioni nelle materie basilari, superamento dell’esame d’ammissione alla scuola media di commercio. Abilità in dattilografia.

Interesse per il sistema bancario, capacità di riconoscere le relazioni, piacere per i numeri, spirito logico e metodico, buone capacità comunicative, presenza curata e buone maniere, attitudine a lavorare in gruppo, senso dell’organizzazione, discrezione e affidabilità.

schoolFormazione

Formazione professionale di base della durata di 3 anni, profilo B (formazione di base), E (formazione estesa) o formazione estesa con maturità professionale integrata presso una banca o un istituto finanziario.

trending_upPerfezionamento / Avanzamento

Specializzazione nei settori finanziario, crediti, gestione del personale, organizzazione o retail.
Esame di professione per l’ottenimento dell’attestato professionale federale (APF) di specialista in finanza e contabilità, fiduciario/a, informatico, perito/a in assicurazione, assistente di direzione, specialista del personale, ecc.
Esame professionale superiore (EPS) per l’ottenimento del titolo di analista finanziario/a e amministratore di patrimoni dipl., esperto/a dipl. in finanza e investimenti, esperto/a dipl. in finanza e controlling, esperto/a contabile dipl., perito/a fiduciario/a dipl., ecc.
Scuola specializzata superiore (SSS): economista bancario/a dipl. SSS, economista assicurativo/a dipl. SSS, economista aziendale dipl. SSS o informatico/a di gestione dipl. SSS.
Scuola universitaria professionale (SUP): economista aziendale BSc SUP o informatico/a di gestione BSc SUP.

keyboard_arrow_up