Professione

insert_drive_fileDownload PDF

Impiegato/a di commercio AFC – Marketing e Comunicazione

insert_drive_fileDownload PDF
Berufsbild Impiegato/a di commercio AFC – Marketing e Comunicazione
location_onImprese con formazioni professionali / Associazioni
info
Impresa / Scuolaplay_arrow Localitàplay_arrow
AVD GOLDACH AG Goldach
Direct Mail Company AG Basel
National Zeitung und Basler Nachrichten AG Basel
descriptionProfessione

Gli impiegati e le impiegate di commercio del ramo marketing e comunicazione che lavorano presso case editrici sono attivi nei segretariati di redazione, nel servizio interno per la clientela pubblicitaria o nell’assistenza e consulenza ai lettori, agli ascoltatori o agli spettatori. Ad esempio, essi preparano la documentazione affinché possano essere presentati spazi pubblicitari o informazioni su giornali, riviste, radio, televisione o su internet.
Gli impiegati di commercio attivi nelle case editrici si occupano di distribuzione, pubblicità e lettorato oppure operano nei reparti licenze o stampa. In particolare eseguono lavori amministrativi, organizzano letture e gestiscono stand espositivi nelle fiere specializzate. Per svolgere adeguatamente questi lavori devono amare i libri ed essere in possesso di una cultura generale estesa.
Nel settore delle agenzie pubblicitarie, di PR o mediatiche gli impiegati di commercio del ramo marketing e comunicazione fungono da anello di congiunzione tra mandante (cliente) e creazione, progettazione ed esecuzione. Essi si occupano di ricerche di mercato e partecipano alla produzione di mezzi di comunicazione.
Gli impiegati di commercio delle agenzie di intermediazione e mercatistica mettono in pratica le loro conoscenze nella pianificazione mediatica e piazzano la pubblicità nei posti più efficaci. Essi sviluppano idee di mercato, vendono spazi pubblicitari e portano a termine specifici mandati di lavoro.
Nell’industria grafica elaborano mandati di clienti, sottomettono offerte, si occupano dell’ordinazione del materiale e della contabilità. Sono particolarmente portati per la tecnica e le attività creative.
Per gli impiegati e le impiegate di commercio del ramo marketing e comunicazione la collaborazione con altri specialisti di altre professioni non è soltanto importante ma anche interessante e avvincente.

event_noteAttitudini e requisiti

Profilo B: Assolvimento della scolarità obbligatoria con livello superiore e discrete prestazioni, oppure livello medio con buone prestazioni nelle materie principali.

Profilo E: Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello superiore con buone prestazioni, oppure livello medio con buone prestazioni ed ev. assolvimento di un decimo anno supplementare di scuola.

Profilo E con maturità professionale: Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello superiore con prestazioni molto buone e adempimento dei requisiti per la frequenza della scuola media professionale.

Per tutti i profili: padronanza delle basi di dattilografia prima dell’inizio del tirocinio.


Piacere per la comunicazione, interesse per i lavori amministrativi, buone capacità di espressione scritta e parlata (italiano), senso dell’organizzazione, facilità di comprensione, affidabilità, capacità di pensiero logico e d’azione, comportamento orientato alla clientela, piacere per il lavoro con il computer.

schoolFormazione

Formazione professionale di base di 3 anni, profilo B (formazione di base), E (formazione estesa) o formazione estesa con maturità professionale integrata.

trending_upPerfezionamento / Avanzamento

Esami di professione con rilascio dell’attestato professionale federale (APF): pianificatore di comunicazione, specialista in marketing, specialista in relazioni pubbliche, specialista dei media.

Esami professionali superiori: manager dei media dipl., capo di marketing dipl., consulente in comunicazione dipl., consulente in relazioni pubbliche dipl., capo di vendita dipl., web project manager dipl.

Scuola specializzata superiore (SSS): economista aziendale dipl. SSS.
Scuola universitaria professionale (SUP): Bachelor of arts BA SUP in economia aziendale, in comunicazione.

keyboard_arrow_up