Professione

insert_drive_fileDownload PDF

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Mobili

insert_drive_fileDownload PDF
Berufsbild Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Mobili
location_onImprese con formazioni professionali / Associazioni
info
Impresa / Scuolaplay_arrow Localitàplay_arrow
Coop
Coop
Genossenschaft Migros Zürich Filiale: Dübendorf Zürich
Genossenschaft Migros Zürich Filiale: Interio Dübendorf Zürich
Genossenschaft Migros Zürich Filiale: Micasa Home Zürich Zürich
Genossenschaft Migros Zürich Filiale: Volketswil Zürich
Genossenschaft Migros Zürich Filiale: Wädenswil Zürich
IKEA AG Lyssach
IKEA AG Pratteln
IKEA AG Rothenburg
IKEA AG Dietlikon
IKEA AG Spreitenbach
IKEA AG St.Gallen
IKEA Grancia Grancia
Möbel Pfister AG Suhr
Möbel Pfister AG Emmen
Möbel Pfister AG Dübendorf
Möbel Pfister AG Spreitenbach
Möbel Pfister AG St.Gallen
Pfister Meubles SA Etoy
Pfister Meubles SA Villeneuve
descriptionProfessione

Le impiegate e gli impiegati del commercio al dettaglio del ramo mobili si occupano della vendita di gruppi imbottiti, letti, armadi, tavoli, sedie, e in genere, di ogni oggetto relativo all’arredamento interno. Grazie alle loro competenze e conoscenze in materia, illustrano le diverse opzioni di arredamento, prendendo in considerazione le caratteristiche e le dimensioni dei locali da arredare, nonché i gusti e i desideri specifici del cliente. All’occorrenza possono mostrare allo schermo del computer la simulazione virtuale del proprio acquisto affinché il cliente possa farsi un’idea di come si presenterà il locale arredato. Possono pure proporre diversi accessori adatti a completare l’arredamento.
Tra i loro compiti figura pure la gestione del flusso della merce in magazzino: grazie alle informazioni ottenute consultando la banca informatizzata dei dati, essi dispongono di una visione completa dei prodotti in assortimento e dei loro prezzi e sono in grado di ottenere immediatamente tutte le informazioni relative agli articoli, ai prezzi e allo stock di prodotti disponibili in sede. Essi si occupano pure dell’allestimento dell’esposizione in negozio, facendo in modo di renderne attrattiva la presentazione al pubblico.

event_noteAttitudini e requisiti

Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello medio o superiore.

Interesse per l’arredamento degli interni, attitudini per le attività di vendita, consulenza o gestione, senso delle forme e dei colori, capacità comunicative, attitudine per il disegno e gli schizzi, piacere nel contatto con la clientela, fiuto per le tendenze e la moda, buone maniere, capacità di espressione orale e scritta in italiano, piacere per il lavoro con il computer.


schoolFormazione

Formazione professionale di base della durata di 3 anni con indirizzo di specializzazione in consulenza oppure in gestione delle merci.
Con buone prestazioni scolastiche, possibilità di conseguire la maturità professionale durante il tirocinio oppure dopo la formazione professionale di base.

Per i giovani maggiormente orientati per le attività pratiche è possibile seguire la formazione di assistente del commercio al dettaglio CFP della durata di 2 anni.



trending_upPerfezionamento / Avanzamento

Numerose possibilità di perfezionamento in ambito commerciale e corsi di post-formazione proposti dall’Istituto svizzero per la formazione di capi azienda (IFCAM-SIU) o dalla Società svizzera degli impiegati di commercio (SSIC).
Consulente d’arredamento (corsi base e modulari).

Esame professionale (EP) con attestato professionale federale (APF): specialista del commercio al dettaglio, specialista d'approvvigionamento, specialista in marketing, specialista in vendita.

Esami professionali superiori (EPS) con diploma: Manager nel commercio al dettaglio, responsabile degli acquisti dipl., capo di vendita dipl., capo di marketing dipl.

Scuola specializzata superiore (SSS) e Scuola universitaria professionale (SUP): economista aziendale dipl. SSS, Bachelor of Science (SUP) in economia aziendale.





keyboard_arrow_up