Professione

insert_drive_fileDownload PDF

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Profumeria

insert_drive_fileDownload PDF
Berufsbild Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Profumeria
location_onImprese con formazioni professionali / Associazioni
info
Impresa / Scuolaplay_arrow Localitàplay_arrow
Coop
Coop
descriptionProfessione

Le impiegate e gli impiegati del commercio al dettaglio del ramo profumeria (indirizzo «Consulenza») vendono soprattutto profumi, articoli cosmetici, prodotti per la cura del viso, dei capelli e del corpo, nonché accessori di moda.
Essi lavorano presso profumerie, drogherie e farmacie, dove offrono la loro consulenza specialistica relativa a prodotti di marca di qualità superiore. Sanno distinguere le diverse tipologie di aromi, propongono i prodotti per la cura del viso adatti al particolare tipo di pelle del cliente e sono volentieri a disposizione quando si tratta elargire consigli nella ricerca di idee-regalo.
Le profumerie sono sovente tradizionalmente pervase da un’aria che richiama il lusso e il benessere e pertanto anche il personale che vi opera deve avere un aspetto molto curato e vestire elegantemente. Nelle grandi profumerie gli impiegati del commercio al dettaglio possono essere invece occupati nello svolgimento di lavori eseguiti nel magazzino: in questo caso il loro indirizzo di formazione è specificatamente rivolto alla «Gestione delle merci». In questo ambiente l’aspetto esteriore della persona non assume la stessa importanza rispetto a coloro che operano direttamente a contatto con la clientela, poiché la loro attività si svolge soprattutto dietro le quinte. Con l’aiuto del computer, gli impiegati del commercio al dettaglio si occupano delle ordinazioni, del controllo, dell’immagazzinamento delle merci. Essi garantiscono l’approvvigionamento dei prodotti in modo da assicurarne la continua disponibilità nel negozio.

event_noteAttitudini e requisiti

Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello medio o superiore.

Interesse per i prodotti cosmetici, il lusso e la bellezza, attitudine per le attività di vendita, consulenza o gestione, piacere per i contatti interpersonali, aspetto personale curato e buone maniere, buone capacità comunicative, senso per le forme e i colori, buone capacità di comprensione, senso della pulizia e dell’igiene, capacità olfattive di distinzione dei profumi.


schoolFormazione

Formazione professionale di base della durata di 3 anni con indirizzo di specializzazione in consulenza oppure in gestione delle merci.
Con buone prestazioni scolastiche possibilità di conseguire la maturità professionale durante il tirocinio oppure dopo la formazione professionale di base.

Per i giovani maggiormente orientati per le attività pratiche è possibile seguire la formazione di assistente del commercio al dettaglio CFP della durata di 2 anni.

trending_upPerfezionamento / Avanzamento

Corsi di perfezionamento e specializzazione proposti dai produttori di articoli di profumeria o cosmetici, dalla Scuola specializzata per la vendita al dettaglio (Fachschule für Detailhandel), dall’Istituto svizzero per la formazione di capi azienda (IFCAM-SIU) e dalla Società svizzera degli impiegati di commercio (SSIC).

Esame professionale (EP) con attestato professionale federale (APF): Specialista del commercio al dettaglio, specialista d'approvvigionamento, specialista in marketing, specialista in vendita.

Esami professionali superiori (EPS) con diploma: Manager nel commercio al dettaglio, responsabile degli acquisti dipl., capo di vendita dipl., capo di marketing dipl.

Scuola specializzata superiore (SSS) e Scuola universitaria professionale (SUP): economista aziendale dipl. SSS, Bachelor of Science (SUP) in economia aziendale.

keyboard_arrow_up