Professione

insert_drive_fileDownload PDF

Contadina/Responsabile d'economia domestica rurale APF

insert_drive_fileDownload PDF
Berufsbild Contadina/Responsabile d'economia domestica rurale APF
descriptionProfessione

La contadina (o il responsabile d'economia domestica rurale) è la partner dell’agricoltore e come tale, responsabile dell’organizzazione e della gestione dell’economia domestica rurale. La sua attività giornaliere è molto variata: le faccende domestiche, l'acquisto delle derrate e la preparazione dei pasti per i familiari e gli impiegati, l’allestimento delle provviste invernali, il bucato, i lavori di cucito e di rammendo, la cura dei bambini piccoli, i compiti da attribuire ai più grandi e le cure infermieristiche quando sono necessarie. La contadina dirige inoltre gli eventuali impiegati a sua disposizione. All’esterno, si occupa del giardino e dell’orto, dei fiori, della verdura, della frutta, degli animali da cortile e aiuta nella stalla. Nei momenti di grande attività, come la fienagione o i raccolti, il suo aiuto diventa indispensabile. Molto spesso anche i compiti riguardanti l’amministrazione, la contabilità e la gestione incombono su di lei.

event_noteAttitudini e requisiti

Per l’accesso all’esame di professione:
a) attestato federale di capacità (AFC) in un’altra formazione professionale di base, licenza di scuola media o titolo equipollente e due anni di pratica in economia domestica rurale, oppure

b) per coloro che non dispongono dei requisiti imposti al punto a) è richiesta l’attestazione di una pratica in economia domestica rurale di almeno 6 anni

Per tutte è richiesta inoltre la presentazione dei certificati di fine modulo conseguibile mediante la frequenza dei corsi di preparazione all’esame professionale.


Interesse e amore per la natura e gli animali. Piacere alla vita familiare, alla campagna, alle faccende domestiche. Buona salute, senso dell'organizzazione. buona cultura generale.

schoolFormazione

La formazione (preparazione all’esame di professione) è costituita da almeno 11 moduli che possono essere frequentati parallelamente all’esercizio della professione.
Tra di essi, vi sono 9 moduli obbligatori per il conseguimento delle competenze necessarie in economia domestica e aziendale e 2 moduli a scelta che permettono di conseguire le competenze necessarie nelle varie tecniche di produzione.
I singoli moduli possono essere frequentati da tutti gli adulti che intendono perfezionarsi nel rispettivo settore.


trending_upPerfezionamento / Avanzamento

L’attività della contadina (o del responsabile d'economia domestica rurale) è strettamente legata a quella dell’agricoltore. Le sue conoscenze e competenze trovano un terreno ideale di sviluppo nell’economia familiare.
Possibilità di ulteriori formazioni in diversi settori. Stage pratici all’estero.
Frequenza di una scuola di amministrazione di economia domestica rurale.
Dopo 2 anni di attività e frequenza di appositi corsi, presentarsi agli esami professionali superiori e ottenere il titolo di responsabile d'economia domestica rurale/contadina diplomato/a.

L’attività della contadina può svolgersi anche all’esterno dell’azienda agricola: collaboratrice in una scuola d’economia domestica rurale; collaboratrice nel settore economia domestica presso un ospedale o un ospizio; monitrice di economia domestica; docente.
Dopo ulteriore formazione: consulente agricola, insegnante presso una scuola professionale, o di economia domestica.

keyboard_arrow_up