Berufsbild Tecnologo/a tessile AFC
descriptionProfessione

Il tecnologo e la tecnologa tessile svolgono la loro attività presso imprese che producono o lavorano fibre, fili o tessuti. I loro compiti sono molteplici: sorvegliano tutte le fasi della produzione o lavorazione, intervengono a regolare gli apparecchi, allestiscono i protocolli di produzione, esaminano e giudicano la qualità della materia prima e del prodotto finito, eliminano i guasti causati da materiale difettoso. Il lavoro si svolge sia in ufficio, sia in laboratorio, sia in fabbrica. Nel settore tessile sono necessari contatti capillari tra i vari specialisti e ciò garantisce un buon lavoro di gruppo. Il tecnologo tessile riceve un’ampia formazione di base nel settore dei materiali, delle tecniche di produzione e degli impianti e ciò gli assicura delle possibilità di perfezionamento molto variate.
La professione di tecnologo tessile comprende attualmente 5 indirizzi: Lavorazione, Nobilitazione, Funi e sistemi di sollevamento, Meccatronica e Design. Il regolamento della formazione è lo stesso per i 5 indirizzi. L'attività del professionista varia poi a seconda dell’indirizzo scelto.

Indirizzi professionali
event_noteAttitudini e requisiti

Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello medio o superiore, con buone nozioni in matematica.

Comprensione dei problemi tecnici, predisposizione per la meccanica e l’elettronica, interesse per la chimica e la fisica, abilità manuale, senso d’osservazione, piacere per i contatti, interesse a svolgere attività di controllo e sorveglianza, nessuna allergia alle fibre tessili.

schoolFormazione

Tirocinio di 3 anni. Corsi alla scuola professionale, 1 giorno alla settimana.

Addetto/a tessile CFP: tirocinio della durata di 2 anni per giovani maggiormente portati per i lavori pratici. Titolo rilasciato: certificato federale di formazione pratica (CFP), vedi scheda corrispondente.

trending_upPerfezionamento / Avanzamento

Prepararsi agli esami professionali superiori per l’ottenimento della maestria federale.
Vengono offerte diverse possibilità di perfezionamento, tra cui quelle presso la Schweizerische Textilfachschule (STF): economista tessile dipl. SSS, tecnico/a tessile Fashion Design & Technology dipl. SSS.

Frequentare una scuola universitaria professionale e ottenere il titolo di ingegnere SUP (BSc) nel settore della chimica o della costruzione di macchinari.

Avanzamento: Possibilità di accedere a posizioni intermedie nella gerarchia aziendale: direttore/trice di laboratorio, assistente, capo reparto, ecc.

keyboard_arrow_up